Mercato Immobiliare in Crescita: nel Salento conviene

L’altalenante fluttuazione del prezzo degli immobili ha contrassegnato una decisa contrazione del mercato, per cui acquistare oggi potrebbe essere conveniente, a patto di possedere un certo introito economico periodico che consenta di far fronte agli imprevisti.

Questa prospettiva può costituire un pregiudizio sulla decisione di acquistare una seconda casa, per quanto le politiche di accomodamento tributario tendano una mano, allo scopo di favorire la ripresa del settore immobiliare.

Lo sviluppo immobiliare salentino

É l’individuazione della giusta area geografica a costituire il perno di un investimento fatto in maniera oculata e di sicuro rendimento, sia per il valore intrinseco dell’immobile che per il potenziale che la stessa area risulterà avere nel futuro.

In tal senso uno dei luoghi che sta registrando un crescente incremento del mercato di acquisto sia di prime abitazioni che di seconde case è il Salento, la porzione meridionale del tacco d’Italia che interesse le province di Brindisi, Taranto e soprattutto Lecce.

Proprio in quest’ultima, il rinfoltimento demografico è indice di un accresciuto interesse che, vuoi per la propensione naturalmente turistica dei luoghi quanto per le politiche di rinvigorimento del terziario, stanno permettendo il riacuirsi di una certa richiesta di immobili, sia da parte di connazionali che di stranieri.

Difatti sia per motivi di lavoro che di puro svago dettato dalla necessità di periodi di vacanza, il Salento sta rivalutando, con previsioni di tutto rispetto, il proprio patrimonio immobiliare, che risulta a tutt’oggi essere un ottimo incentivo all’investimento, favorendo il supporto a una richiesta non solo saltuaria o occasionale, bensì di insediamento definitivo e permanente.

I punti di forza del Salento

Oltre i motivi citati vi è da sottolineare la spinta ad una tradizione universitaria consolidata da tempo, che ha permesso la creazione di diversi indirizzi di studio cui prontamente attinge il mercato del lavoro, stimoli di un ravvivato interesse negli affitti, per troppo tempo sopito in particolare nei piccoli centri abitati.

Motivazione che fa da corollario imprescindibile alla scelta di acquistare, in questo splendido angolo della Puglia, una casa da adibire a luogo delle vacanze, è la natura che regala alle coste e all’entroterra un fascino che ammalia anche il turista più modaiolo, che ha eletto questi luoghi a focus di tanti investimenti da oltre oceano.

Il Salento è una terra ricca di cultura e storia, in cui la tradizione ha coniugato l’arte e l’architettura, in centri abitati ancora permeati dal fascino di un tempo, che qui pare abbia saputo resistere all’esasperazione fredda e inconsapevole che regna nelle moderne metropoli urbane.

Una terra fatta di sapori e profumi, fiore all’occhiello di un concetto imprenditoriale radicato capace di guardare al futuro con interesse, ma attento gelosamente a custodire incontaminate aree elette a riserva nonché patrimonio naturalistico mondiale.

Acquistare casa nel Salento conviene per mille e tanti altri motivi, dal calore della sua gente alla magnificenza dei luoghi, collegati al resto del Paese da un eccellente rete viaria e ferroviaria, con aeroporti e porti commerciali e turistici, piattaforma di idee di sviluppo economico recante l’indubbia elezione ad essere partecipe della costante e incessante crescita che qui, più di altre, sta interessando anche il mercato immobiliare.

Appartamenti a soli 10 Km da Lecce sul mare

Se state cercando un’immobile, che sia vicino Lecce, ma nello stesso vicino al mare, una soluzione possibile potrebbe essere quella di scegliere un appartamento del Residence CampoVerde. Sono disponibili monolocali, bilocali, trilocali e duplex completamente arredati.

In base alle proprie esigenze, si potrà scegliere l’appartamento ideale. Gli appartamenti fanno parte di un complesso turistico dotato di ben 3 piscine, di cui una ad esclusivo utilizzo dei bambini, campi da tennis e da calcetto.