Usare le Caramelle Senza Zucchero seguendo una Dieta

Quando ci si mette in testa di dimagrire, molto spesso, prima di provare ad iscriversi in palestra o ad un bel corso di nuoto, le si prova davvero tutte.

Ci sono dei sistemi che funzionano, altri che invece non servono praticamente a nulla se non a spendere soldi inutilmente.

Uno dei trucchi più utilizzati per dimagrire è quello di cercare di resistere alla fame. Quando si è affamati si può ricorrere a delle caramelle senza zucchero che, in gergo, vengono chiamate con il nome inglese sugar free.

Chi sta tentando di seguire una dieta rigida o meno che sia, come ci spiegano sul sito Benessere & Salute, ha quasi sempre in tasca un pacchetto di caramelle sugar free da utilizzare ogni qual volta i morsi della fame diventano troppo insistenti.

Ma il loro utilizzo fa bene o fa male? Iniziamo col dire che il risultato non cambia a seconda del gusto della caramella. Che si tratti di una caramella senza zucchero alla menta o di una caramella senza zucchero alla frutta il discorso non cambia.

Se da una parte è vero che la caramella senza zucchero aiuta, momentaneamente, ad allontanare i morsi della fame, è anche vero che, seppur in numero molto ridotto rispetto alle classiche caramelle, contengono una minima percentuale di additivi vari e una piccolissima percentuale di zuccheri.

Utilizzare saltuariamente una caramella potrà quindi apportare un piccolo beneficio, talvolta più psicologico che fisico. Utilizzare tante caramelle porterà invece ad una vanificazione dei propri sforzi con la dieta. C’è tanta gente che un po’ alla volta diviene addirittura ossessionata dall’utilizzo delle caramelle, tanto da sviluppare una dipendenza.

Per ottenere quindi un buon risultato dalle caramelle sugar free è essenziale che chi vuole perdere peso non abusi del loro utilizzo. Un consiglio che ci sentiamo di dare è quello di contare, ogni giorno, il numero di caramelle ingerite, cercando di ridurre il numero il più possibile.

Se ci si dovesse accorgere, o se si dovesse avere anche solo un presentimento, che si sta esagerando con il loro numero, si consiglia di cambiare immediatamente tattica, utilizzando prodotti come la frutta secca, cracker integrali, yogurt o carote.

Utilizzando alimenti come la frutta secca si otterrà inoltre un vantaggio maggiore perchè alimenti come pinoli, pistacchi, mandorle e noci sono ricchi di vitamina E, magnesio, zinco ed acido folico, tutti componenti che fanno molto bene al nostro organismo.

In ogni caso, si ricorda sempre che, qualsiasi tipo di alimentazione si vorrà seguire, per ottenere dei buoni risultati in breve tempo, si dovrà effettuare sempre dell’attività fisica che, fatta nel modo giusto, farà più che bene a varie parti del nostro corpo.